Retaker del Mese: Alexandra

1. Come hai conosciuto Retake Roma?

Ho conosciuto Retake Roma in occasione di Wake Up Roma, un evento che si è svolto in 4 piazze romane a Marzo del 2016. Ho partecipato assieme ai colleghi di lavoro al retake organizzato a Porta Maggiore. Sono rimasta molto entusiasta dell'iniziativa; una settimana dopo sono andata ad un altro retake, quella successiva anche.

 

2. Cosa rappresenta per te retake?

Ho iniziato a fare retake perché vedevo tutto il degrado intorno e avevo capito che, se volevo cambiare qualcosa, dovevo essere la prima a fare qualcosa. In quest'anno di attività posso dire che retake è diventato per me una passione, un'occasione per conoscere persone nuove, un modo di sognare sempre e non arrendersi .

 

3. Racconta un episodio divertente accaduto durante retake.

Durante i retake succede sempre qualcosa di divertente. Avendo conosciuto tante persone, sono nate delle amicizie e usiamo retake anche per stare insieme, divertirci e scherzare.

 

4. Cosa dici a chi non conosce ancora retake?

Di stare attenti! Retake è contagioso e si finisce per ammalarsi di questa malattia chiamata "amore per la propria città".